Cerca

Premi: Ammaniti, Faletti e Lucarelli si contendono il Gorky 2011

Cultura

Roma, 2 mag. - (Adnkronos) - Rispettivamente per i romanzi 'Io non ho paura', 'Io uccido' e 'Lupo mannaro', il prossimo 24 maggio a Capri, Niccolo' Ammaniti, Giorgio Faletti e Carlo Lucarelli si contenderanno il Premio Gorky per la sezione Autori. La cerimonia di premiazione di questa terza edizione del concorso letterario si terra' alla Certosa di Capri.

I tre scrittori non saranno gli unici a gareggiare, il premio, infatti, prevede anche un riconoscimento ai traduttori che, quest'anno, vede tra i suoi candidati: Mario Caramitti per 'Dammi! Song for Lovers' di Irina Denezkina, Claudia Zonghetti per 'Vi?era' di Varlam ?alamov ed Emanuela Guercetti per 'I piani alti di Mosca' di Vasilij Aksenov. Al vincitore di ciascuna sezione spetta una statuetta simbolo del concorso (disegnata da Rustam Hamdamov) e un premio in denaro.

La giuria del Gorky, presieduta da Giovanni Bogliolo e Viktor Erofeev, vede tra i suoi componenti Boris Dubin, Lev Danilkin, Galina Denissova, Stefano Garzonio, Antonella Anedda e Andrea Cortellessa. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog