Cerca

Lecce: si uccide lanciandosi con auto contro scogli, moglie si salva

Cronaca

Lecce, 2 mag. - (Adnkronos) - Avrebbe dovuto essere un duplice suicidio, lui e lei insieme anche nell'estremo gesto: e' cio' che ha pensato un uomo di 50 anni che nella notte tra sabato e domenica si e' lanciato sugli scogli mentre era a bordo della sua auto con la moglie. E' accaduto in localita' Porto Vecchio, a Marina di Novaglie, frazione di Alessano (Lecce).

Secondo le prime informazioni, l'uomo soffriva di crisi depressive. La donna ha avuto la lucidita' di capire cio' che stava accadendo, ha sbloccato la 'sicura' della portiera ed e' uscita dall'auto, aggrappandosi agli scogli, dove si e' ferita, riportando dei traumi. Nonostante le ferite e' riuscita a dare l'allarme ed e' stata soccorsa da alcuni residenti nella zona. E' stata poi ricoverata in ospedale in stato di shock. Il marito, invece, ha proseguito nel suo estremo gesto e si e' lanciato in mare. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog