Cerca

Sicilia: Maira (Pid), Pronti a lavorare a otto ddl riforme stralciati da Finanziaria

Politica

Palermo, 2 mag.- (Adnkronos) - "In questa legislatura le riforme le ha fatte sempre il parlamento ed in piu' occasioni con il voto unanime di tutte le forze politiche. Noi del Pid abbiamo sostenuto le leggi piu' innovative come quelle del riordino sanitario (anche se snaturata dai decreti applicativi di Massimo Russo), della semplificazione amministrativa e del contrasto alla criminalita' mafiosa".  Lo afferma Rudy Maira, capogruppo dei Popolari di Italia domani all'Assemblea regionale siciliana.

"Siamo pronti pertanto a lavorare da subito agli otto ddl di riforme che sono stati stralciati, anche su nostra indicazione, dal testo della legge finanziaria. Anche se avremmo voluto che almeno la riforma degli appalti, con il superamento del maggiore ribasso, potesse far parte di una manovra economica che ribadiamo essere solo tecnica e senza matrice o spirito politico - prosegue Maira - La finanziaria e il bilancio appena licenziati dall'Ars risentono delle gravi difficolta' politiche dell'attuale governo di Raffaele Lombardo. All'inefficienza dell'esecutivo regionale ormai sperimentata da mesi si associa il pesante ritardo nella spesa comunitaria che ci fa essere allarmati per le sorti della Sicilia''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog