Cerca

Milano: Casini, Berlusconi espropria Moratti e si intesta campagna elettorale

Politica

Milano, 2 mag. - (Adnkronos) - "Riteniamo che la scelta di Berlusconi di candidarsi al consiglio comunale di Milano e' chiaramente l'esproprio della Moratti, Berlusconi si e' intestato la campagna elettorale". Ad affermarlo a margine del convegno 'Il terzo uomo' e' il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini.

"Le elezioni di Milano -dice Casini- sono strategiche per capire solo il futuro di Berlusconi visto che e' il capolista e non degli altri. Mi sembra che in questa citta' lo scontro non sia tra la Moratti e Pisapia ma e' uno scontro tra Berlusconi e chi ritiene sia possibile una strada diversa per l'Italia".

Noi, spiega il leader Udc, "riteniamo che questi 3 anni siano fallimentari, che e' fallimentare questa compravendita di deputati che porta il presidente del consiglio ad avere qualche voto in piu' in Parlamento ma umiliare la politica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog