Cerca

Roma: dopo lite con dipendente torna in ristorante con coltello, arrestato

Cronaca

Roma, 2 mag. - (Adnkronos) - E' uscito dal ristorante promettendo di tornare per 'regolare i conti' dopo una lite avuta con un dipendente. Dopo mezz'ora e' tornato nell'esercizio commerciale e con un coltello ha minacciato il dipendente, il titolare e i clienti presenti. Tra gli avventori del locale c'era pero' anche un poliziotto libero dal servizio che ha disarmato l'uomo trattenendolo fino all'arrivo della volante. E' successo nella tarda mattinata di ieri in uno stabilimento balneare di Ostia, sulla via Litoranea, a Roma.

Alla vista degli agenti in divisa, il pregiudicato ha tentato la fuga ma dopo una breve colluttazione e' stato bloccato. Accompagnato negli uffici del commissariato, D.S.A., italiano di 36 anni, pregiudicato, e' stato arrestato per minacce aggravate, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Nella sua abitazione gli agenti hanno trovato e sottoposto a sequestro una replica di pistola beretta 92 priva del tappo rosso, del tutto simile all'arma in dotazione alle forze di polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog