Cerca

Diritti tv: udienza Mediatrade rinviata al 30 maggio (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Nella sua discussione l'avvocato Roberto Pisanu, difensore di Frank Agrama, ha respinto l'accusa in base alla quale il suo assistito sarebbe stato per anni il socio occulto di Silvio Berlusconi nell'ambito della compravendita di diritti tv e cinematografici. Un'accusa, quella mossa dalla procura di Milano che, ha dichiarato il legale "e' del tutto inconsistente perche' Agrama e' un intermediario reale ed effettivo e perche' il prezzo d'acquisto di diritti all'interno di Mediatrade-Rti veniva deciso da organi sociali quali il Comitato Diritti e il cda che erano competenti sia in materia di acquisto che per il prezzo dei diritti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog