Cerca

Lirica: con sei mesi d'anticipo il San Carlo presenta stagione 2011-2012

Spettacolo

Napoli, 2 mag. - (Adnkronos) - Con sei mesi d'anticipo presenta la stagione sinfonica, d'opera e balletto 2011-2012, firmata dal commissario straordinario Salvo Nastasi e dalla sovrintendente Rosanna Purchia. Non solo. Il Teatro San Carlo di Napoli fa le cose in grande e annuncia alcune 'prime', stabilite fino al 2017, tra le quali una 'Traviata' con la regia di Ferzan Ozpetek e un 'Tristano e Isotta' diretto da Zubin Mehta, e le prossime tourne'e al Teatro Mariinsky di San Pietroburgo con Gergiev (ottobre 2011), e poi in Brasile e in Cina nel 2012 e al Lincoln Festival nel 2013. Annunciata anche la collaborazione con il compositore Giorgio Battistelli per tre anni a partire dal 2012.

''Dopo aver centrato gli obiettivi del restauro e del consolidamento economico -spiega Nastasi -raggiungiamo adesso il rilancio artistico del Teatro con una programmazione che guarda al futuro immediato e non solo''.

Novita' anche sul fronte della Fondazione, con l'ingresso tra i soci ordinari della Camera di Commercio di Napoli, presieduta da Maurizio Maddaloni. ''Sono soddisfatto dai risultati raggiunti dal San Carlo in questi ultimi quattro anni'', afferma il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro nel suo intervento in conferenza stampa. Presenti in sala alcuni dei protagonisti della prossima stagione: Roberto De Simone, Toni Servillo, Gabriela Lavia, Gianni Amelio, Lorenzo Amato, Valeria Parrella, Luca Francesconi, Bruno Pratico' e Maurizio Benini. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog