Cerca

Wojtyla: Aurigemma, superata prima prova per avere Olimpiadi a Roma

Cronaca

Roma, 2 mag. - (Adnkronos) - "La giornata del primo maggio, con la citta' capace di accogliere nel migliore dei modi oltre un milione e mezzo di fedeli per la beatificazione di Giovanni Paolo II, e' da considerare un primo tagliando che l'Amministrazione capitolina ha effettuato in vista della corsa all'assegnazione di un evento prestigioso come quello delle Olimpiadi del 2020". Lo dichiara Antonello Aurigemma, assessore alla Mobilita' di Roma Capitale, che a Palazzo Marini ha partecipato all'incontro 'Roma 2020: Le Olimpiadi di tutti', promosso dal Centro Studi Imago.

"Grazie alle 3.000 persone messe in campo da Atac S.p.A, sono state effettuate 17.500 corse del trasporto pubblico e 1.048 corse della metropolitana, per un totale di circa 900.000 persone trasportate - sottolinea l'assessore - Altrettanto dovra' essere fatto e su questa strada intende procedere l'Amministrazione, soprattutto per quanto riguarda la realizzazione di nuova infrastrutture".

"Entro il 2013 la rete della metropolitana verra' incrementata del 50%, verra' cantierizzato il prolungamento della linea B da Rebibbia a Casal Monastero e si procedera' all'assegnazione dei lavori per il prolungamento della linea A fino a Torrevecchia e Torre Angela - aggiunge - Verra' in seguito completato l'Anello Ferroviario, tappa fondamentale in vista delle Olimpiadi e per la quotidianita' dei cittadini romani, che per troppi anni sono stati costretti a fare i conti con i ritardi nella realizzazione delle infrastrutture da imputare alle precedenti Amministrazioni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog