Cerca

Omicidio Rea: coltellino trovato nei boschi non compatibile con arma delitto

Cronaca

Ascoli Piceno, 2 mag. - (Adnkronos) - Non sarebbe compatibile con l'arma del delitto il coltellino trovato da un volontario che aveva partecipato alle ricerche di Melania Rea, dopo la sua scomparsa, il 18 aprile scorso, nei boschi tra Colle San Marco e Ripe di Civitella. Secondo quanto si apprende da fonti investigative, e' quanto emergerebbe dai primissimi accertamenti del Ris che nelle prossime ore dovra' effettuare ulteriori esami sull'oggetto. Troppo piccolo nelle dimensioni, e' piu' probabile che l'arnese sia stato perso da un cercatore di funghi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog