Cerca

Milano: sequestrati cosmetici fuorilegge nell'Alto Milanese

Cronaca

Milano, 3 mag. (Adnkronos) - La Guardia di Finanza di Legnano (Milano) ha sequestrato un'ingente quantita' di prodotti cosmetici importati dalla Cina (circa 1,2 mln di pezzi tra smalti, matite per occhi, fard, ombretti, lucidalabbra e rossetti) perche' privi, in violazione delle norme, di etichette o indicazioni in lingua italiana. Due persone sono state denunciate per detenzione e vendita illecita dei prodotti cosmetici.

Tutto e' nato da un controllo al mercato comunale di Legnano, nell'Alto Milanese, dove i militari hanno notato i prodotti esposti sui banchi di un ambulante cinese. Controllando la documentazione, i finanzieri sono risaliti ad un deposito gestito da un grossista cinese a Cormano, periferia nord di Milano, che disponeva anche di un punto vendita nella Chinatown milanese.

Le indagini sono tuttora in corso, per comprendere il canale e le modalita' d'ingresso della merce in Italia, oltre che per appurare il grado di pericolosita' dei cosmetici, che non avrebbero mai potuto circolare sul territorio nazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog