Cerca

Bin Laden: D'Alema, duro colpo a terrorismo ma gioire e' sbagliato

Politica

Roma, 3 mag. (Adnkronos) - L'eliminazione di Bin Laden "e' un duro colpo al terrorismo ma condivido il sentimento della Chiesa quando dice: 'non si gioisce per la morte di un uomo. Forse se Bin Laden fosse stato catturato e processato, sarebbe stata una vittoria ancora piu' significativa". Lo ha sostenuto il presidente del Copasir, Massimo D'Alema, intervenuto alla "Telefonata" su Canale 5.

"Tuttavia -ha aggiunto- non c'e' dubbio che il terrorismo ha subito un colpo ma questo non vuol dire che e' finita la battaglia. Pero' e' stato dimostrato che sicuramente i terroristi non sono invincibili e chi lotta contro il terrorismo puo' vincere e questo ha un grande valore simbolico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog