Cerca

Brasile: ripescata seconda scatola nera volo Air France

Esteri

Parigi, 3 mag. (Adnkronos)- E' stata ripescata la seconda scatola nera del volo Air France misteriosamente precipitato due anni fa nell'Oceano Atlantico con 228 persone a bordo mentre era in volo fra Rio de Janeiro e Parigi. La scatola nera contiene la registrazione delle conversazioni e dei rumori nella cabina di pilotaggio e potrebbe finalmente servire a spiegare i motivi dell'incidente del primo giugno 2009. Gia' domenica era stata ripescata la prima scatola nera, quella che contiene i dati tecnici del volo.

Le due scatole nere sono apparentemente in buono stato, secondo quanto riferiscono i media francesi, ma non e' chiaro se i dati e le registrazioni siano ancora leggibili. I due apparecchi sono stati recuperati da robot sottomarini ad una profondita' di 3900 metri, nell'ambito di un'operazione condotta dalle autorita' francesi, in corso da 23 mesi per un costo di 35 milioni di euro.

Immerse in un contenitore di acqua dolce a temperatura ambiente, le due scatole nere sono state sigillate e verranno trasportate nel centro dell'Ufficio inchieste e analisi (Bea) di Parigi, dove arriveranno fra circa otto giorni. Se i dati saranno leggibili, i risultati dovrebbero essere disponibili entro fine maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog