Cerca

Omicidio Rea: proseguono indagini, spunta pista passionale

Cronaca

Ascoli Piceno, 3 mag. -?(Adnkronos) - Proseguono gli interrogatori e le indagini dei carabinieri sull'omicidio di Carmela Rea, scomparsa a Colle San Marco il 18 aprile scorso e trovata morta due giorni dopo a Ripe di Civitella, nel teramano. Tra le persone ascoltate nell'ambito delle indagini anche una soldatessa, che e' stata allieva al 235esimo reggimento addestramento volontari 'Piceno', dove il marito della vittima e' istruttore. Gli investigatori continuano a scavare nella vita della coppia, alla ricerca del movente dell'omicidio che non si esclude possa essere passionale.

Intanto e' attesa per i risultati degli esami dei Ris sui reperti rinvenuti sul luogo in cui il cadavere di Carmela Rea e' stato trovato. Mentre si rafforza l'idea che la siringa, conficcata nel corpo senza vita della donna, sia stata solo un tentativo di depistaggio, i primi accertamenti sul coltellino trovato da un volontario che aveva partecipato alle ricerche della donna, portano a escludere che sia compatibile con l'arma del delitto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog