Cerca

Rimini: Polizia municipale scopre tre asili nido abusivi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Proprio in ragione della finalita' ricreativa, per il loro esercizio non vengono richiesti particolari requisiti se non quelli di igiene e sicurezza. Gli adulti preposti alla vigilanza dei bambini non necessitano inoltre della qualifica di educatori ed in questi centri non e' possibile somministrare alimenti. In uno dei centri ricreativi controllati dalla Polizia municipale veniva invece somministrato il pasto facendo consumare alimenti portati da casa da ciascuno degli ospiti. Una violazione che ha reso necessario l'intervento di personale dell'Ausl. di Rimini. Non solo. Gli accertamenti effettuati su una campionatura degli alimenti, trovati in cattivo stato di conservazione, hanno rilevato la presenza di numerosi agenti patogeni.

Nei confronti della struttura e' stata emessa ordinanza di chiusura per la violazione delle prescrizioni imposte dalla normativa regionale. Nel corso dei controlli il personale dell'Ispettorato del Lavoro ha inoltre accertato e sanzionato un caso di lavoro nero ed uno di carenza dei requisiti richiesti per lo svolgimento delle mansioni svolte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog