Cerca

Lirica: Gelmetti, romano e romanista a Napoli con Verdi in francese

Spettacolo

Roma, 3 mag. - (Adnkronos) - "C'e' un romano doc nella stagione del San Carlo, presentata con bell'anticipo dal commissario Salvo Nastasi e dal sovrintendente Rosanna Purchia: e' il romano Gianluigi Gelmetti, che dirigera' il 15 maggio la 'prima' di un titolo di Verdi molto atteso a Napoli 'I vespri siciliani', novita' assoluta per la Fondazione Lirica partenopea nella sua versione integrale e originale, con il libretto in francese di Euge'ne Scribe e Charles Duveyrier. Il maestro, afferma in un'intervista a 'Il Messaggero' di essere "molto coinvolto dell'esperienza" e particolarmente "felice di tornare a dirigere al San Carlo dopo oltre vent'anni di lontananza, dieci dei quali trascorsi all'Opera di Roma come direttore musicale".

Un San Carlo sfolgorante dopo i restauri: "Un teatro magnifico, molto nostro, molto italiano. Giustissima la decisione di restituirlo, con restauri seri, alla sua bellezza originaria". Con il Massimo Napoletano, fa sapere inoltre Gelmetti, "ci sono stati molti contatti, in passato, per titoli interessanti. Ora voglio lavorare a fondo con l'orchestra: i 'Vespri' di maggio sono un cimento davvero impegnativo. Se il rapporto si consolidera', non potro' che esserne contento. Parlera' il futuro". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog