Cerca

Mafia: chiedeva il pizzo, arrestato pluripregiudicato a Palermo

Cronaca

Palermo, 3 mag. - (Adnkronos) - Con l'accusa di avere chiesto il pizzo al titolare di un supermercato presentandonsi come "gli amici dell'Acquasanta", i Carabinieri di Palermo hanno arrestato un pluripregiudicato. In carcere e' finito Giuseppe Rinaldi, 61 anni, che deve rispondere di tentata estorsione in concorso aggravata. I fatti hanno inizio nell'ottobre del 2009 quando due uomini, di cui uno successivamente identificato in Rinaldi, si presentano presso un supermercato palermitano chiedendo ad un dipendente di parlare con il titolare.

Nel novembre del 2009 i due si presentano di nuovo nel supermercato, chiedendo insistentemente del titolare e dicendo agli impiegati di "non sottovalutare la situazione".

A seguito di questi episodi il titolare del supermercato decise di sporgere denuncia presso la Questura di Palermo, che ha condotto un'attivita' d'indagine al termine della quale sono stati identificati i due autori del fatto tra cui Rinaldi che tuttavia dall'emissione della misura, il 28 marzo scorso ad oggi si e' reso irreperibile. L'uomo e' stato rintracciato solo ora dopo prolungati servizi di osservazione ed una attivita' di ricerca i militari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog