Cerca

Verres Spa: l'Istituto Poligrafico punta a cedere quota controllo

Economia

Aosta, 3 mag. - (AdnKronos) - L'Istituto poligrafico e Zecca dello Stato vuole vendere la quota azionaria di controllo, pari al 55%, della Verre's Spa, la societa' di monetazione e fonderia di precisione. Dal 18 aprile scorso infatti e' stato pubblicato sul sito della Verre's Spa l'invito a manifestare interesse per la creazione di una partnership di natura industriale, commerciale e finanziaria con l'azienda che opera nel settore della monetazione. Come si legge nell'avviso "l'operazione potra' realizzarsi anche mediante cessione della quota azionaria di controllo attualmente detenuta dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Spa".

Per i sindacati "la situazione e' delicata". "Abbiamo gia' avuto un primo incontro con l'azienda - spiega Enrico Monti della Fiom Cgil - e ci ritroveremo nuovamente dopo il 18 maggio, a invito scaduto. Stiamo cercando anche di fissare un incontro con la Regione che detiene una quota di minoranza nell'azienda (il 27%). C'e' indubbiamente da parte nostra grande attesa per questo invito".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog