Cerca

Camorra: Scotto e Di Palma (Sel), Pdl campano come Dc di Ciancimino

Cronaca

Napoli, 3 mag. (Adnkronos) - "E' chiaro che il Pdl in Campania somiglia sempre di piu' alla Dc di Vito Ciancimino nella Palermo degli anni Settanta: armi, droga, appalti: due candidati arrestati a Quarto nell'ambito della retata al clan Polverino, di cui uno addirittura coordinatore cittadino del partito di Berlusconi, sono la conferma evidente di quanto da tempo andiamo denunciando". Lo dichiarano il coordinatore regionale e il presidente regionale di Sel Campania, Arturo Scotto e Dino Di Palma.

"Esiste una questione morale che si sta ormai trasformando una emergenza democratica. Bisogna impedire che la camorra metta definitivamente le mani su Napoli e altri Comuni della Provincia. Anche per questo domani Francesco Forgione, gia' presidente della Commissione antimafia, sara' a Napoli con Mario Morcone per discutere di questi temi", concludono Scotto e Di Palma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog