Cerca

Milano: Boni (Lega), tutte forze politiche condannino danneggiamenti Cie

Cronaca

Milano, 3 mag. - (Adnkronos) - "Mi auguro che tutte le forze politiche condannino fermamente gli episodi di violenza che avvengono nel centro di identificazione e di espulsione di via Corelli". Cosi' Davide Boni, presidente del Consiglio della Regione Lombardia, interviene all'indomani della rivolta nel Cie di Milano che ha portato all'arresto di sette tunisini.

"Le forze dell'ordine e i volontari -sottolinea- prestano la propria opera a servizio di persone che inscenano potreste ed aggressioni nei confronti del personale preposto, con l'unico chiaro obiettivo di fuggire e fare perdere le proprie tracce. E' quindi sbagliato che degli esponenti di sinistra, alcuni dei quali con incarichi istituzionali, continuino a considerare questa struttura eccessivamente punitiva nei confronti delle persone ospitate, alimentando polemiche che non fanno altro che esasperare la situazione di tensione".

Per Boni "Forse sarebbe meglio che l'opposizione decida di supportare responsabilmente il lavoro svolto dal Governo e dal Ministero dell'Interno, impegnati a formulare un decreto legge sull'espulsione diretta dei clandestini, ponendo cosi' rimedio alla dannosa sentenza europea sul reato di clandestinita' che rischia di vanificare quanto fatto fino ad oggi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog