Cerca

Toscana: Consiglio regionale, al via ''Primo incontro con la scienza''

Cronaca

Firenze, 3 mag. - (Adnkronos) - E' nato dalla rassegna Pianeta Galileo per promuovere nei giovani la lettura di opere di divulgazione scientifica, e il suo evento conclusivo si terra' giovedi' 5 maggio, alle ore 10, al Teatro Verdi di Firenze. Il ''Primo incontro con la scienza'', giunto alla sua terza edizione, e' un'iniziativa del Consiglio regionale, realizzata in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale per la Toscana.

Sette testi (quattro per la scuola di secondo grado e tre per quella di primo grado) sono stati selezionati dal comitato tecnico scientifico di Pianeta Galileo e inviati alle 77 scuole che in Toscana hanno aderito all'iniziativa con oltre 1900 lettori. Gli studenti hanno letto i volumi in classe e formulato domande poi inviate agli autori. Momento clou dell'evento, giovedi', quando i giovani lettori potranno incontrare alcuni degli scrittori dei libri letti e porre loro domande e curiosita', un confronto a tutto campo sulla cultura scientifica.

All'iniziativa intervengono il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Alberto Monaci, il segretario dell'Ufficio di Presidenza Daniela Lastri, la direttrice dell'Ufficio scolastico regionale Angela Palamone. Dopo l'intervento del professor Alberto Peruzzi, botta e risposta tra ragazzi e professori: Clara Frontali rispondera' a questioni sul testo ''Colori, suoni, sapori?un mondo di sensazioni''; Raffaella Simili su ''Sotto falso nome. Scienziate italiane ebree (1938-1945)''; Roberto Papetti su ''Piccoli gesti di ecologia'' (mentre sara' proiettato il video di Vincenzo Zavalloni, autore del libro); Giovanni Sabato su ''Come provarlo? La scienza indaga sui diritti umani''; Giorgio Bolondi su ''La matematica non serve a nulla. Provocazioni e risposte per capire di piu'''. Si dara' lettura anche delle risposte inviate dal professor Pietro Greco, autore del testo ''L'universo a dondolo''. Brani musicali saranno eseguiti dall'orchestra ''In Crescendo'' dell'Istituto Comprensivo Masaccio di Firenze, dal coro Senzaton dell'Istituto di Istruzione Superiore Tecnica e liceale Russell-Newton di Scandicci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog