Cerca

Camorra: Armato (Pd), nel Pdl qualcuno dica qualcosa

Cronaca

Napoli, 3 mag. - (Adnkronos) - ''Possiamo affermare che ad ogni blitz anticamorra che si fa nel nostro territorio, entrano nella rete degli inquirenti candidati del Pdl o loro congiunti. E' successo ieri, e' successo oggi''. A dichiararlo e' la senatrice campana del Pd e membro della Commissione antimafia, Teresa Armato.

''Ormai e' noto che a sostenere il candidato a sindaco di Napoli, Gianni Lettieri, ci sono liste ispirate da condannati per camorra e che propongono agli elettori persone inquisite o spesso condannate'', aggiunge Armato.

''Nel Pdl si pone una severa questione morale. Che cosa dobbiamo aspettare perche' finalmente si levi una voce in quel partito? Perche' smettano di fare finta di niente, in una condizione di omerta' grave e vergognosa? Purtroppo appare sempre piu' evidente che il Pdl in Campania vuole consegnare alcune istituzioni alla malavita organizzata'', conclude Armato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog