Cerca

Amministrative: Lucca, comitato di Baccelli (Pd) denuncia atti vandalici

Politica

Lucca, 3 mag. - (Adnkronos) - ''Grave episodio a Lucca nel corso della notte: ignoti hanno strappato i manifesti di Stefano Baccelli, presidente della Provincia e candidato per il secondo mandato alla guida di Palazzo Ducale''. E' quanto denuncia, in un comunicato, il comitato elettorale di Stefano Baccelli (Pd). Gli atti vandalici hanno riguardato numerosi tabelloni elettorali, per la maggior parte collocati lungo la circonvallazione intorno alle Mura e nello specifico nelle zone di Porta Elisa, di piazzale Verdi, di piazzale Boccherini, dello stadio (lato circonvallazione), di via Cavalletti (presso il monumento dei Bersaglieri). I manifesti strappati sono stati lasciati a terra, vicino ai tabelloni, per rendere ancora piu' marcato lo scempio prodotto.

''Si e' trattata, con tutta evidenza, di un'azione mirata, visto che non sono stati toccati manifesti ne' di altri candidati, ne' delle forze politiche che sostengono il presidente Baccelli''. Il comitato elettorale di Stefano Baccelli ''esprime indignazione per questo modo scorretto e deprecabile di condurre la campagna elettorale da parte di chi non conosce le regole della democrazia. Dobbiamo rimarcare che, purtroppo , sta anche venendo meno il clima di fair play tra candidati che dovrebbe caratterizzare una campagna elettorale soprattutto nei momenti in cui il confronto entra nel vivo''.

''Per quanto riguarda il rispetto delle regole, ci troviamo infatti costretti a sottolineare come il candidato Brunini utilizzi in maniera impropria le cosiddette vele, grandi manifesti montati su mezzi semoventi, lasciandole stazionare per ore quando la normativa vigente prevede invece che siano sempre in movimento. A fronte di questa situazione - conclude il comitato elettorale di Baccelli - divenuta inaccettabile, abbiamo raccolto la documentazione in merito a quanto accaduto ed abbiamo provveduto a fare un esposto alle autorita' competenti. Nonostante questi episodi, ci auguriamo che il clima possa tornare quanto prima piu' sereno per consentire un regolare svolgimento della campagna elettorale, nell'interesse di tutti i cittadini''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog