Cerca

Droga: presidente Silb-Fipe, si' al divertimento sicuro no agli afterhour

Cronaca

Roma, 3 mag. - (Adnkronos) - "Da sempre ci siamo dichiarati contrari agli afterhour e non possiamo tollerare che siano proprio i Comuni, con autorizzazioni senza nessuna ragion d'essere, a contrastare i nostri sforzi volti a garantire un divertimento sicuro ai giovani". A dichiararlo e' Maurizio Pasca, presidente Silb-Fipe, (associazione italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo) dopo la morte del giovane fuori dalla discoteca di Pisa.

"I Comuni non prestano la stessa attenzione che prestiamo noi agli afterhour. Nel certificato associativo che rilasciamo come Silb-Fipe - dice Pasca - facciamo divieto assoluto di organizzare questo tipo di spettacoli e c'e' da chiedersi se i Comuni non concedano con troppa leggerezza i permessi per il loro svolgimento. In qualita' di presidente dell'associazione ribadisco con forza e con la disperazione per la perdita di una vita umana il nostro impegno al contrasto di queste situazioni pericolose per i clienti dei locali notturni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog