Cerca

Taranto: rapina a furgone portavalori, 100 mila euro il bottino

Cronaca

Taranto, 3 mag. - (Adnkronos) - Una rapina a un furgone portavalori e' stata messa a segno stamattina davanti all'Ufficio Postale di via Trento a San Giorgio Jonico, in provincia di Taranto. Era in corso la consegna di denaro per il pagamento delle pensioni. I malviventi, almeno 5, con il volto coperto da passamontagna e armati di fucile e pistole, hanno aggredito una guarda giurata dipendente dell'Istituto di Vigilanza Sveviapol con sede a Lecce. Il 'commando', appostato dentro un'abitazione in ristrutturazione di fronte alla sede delle Poste, e' entrato in azione nel momento in cui il denaro veniva portato nel piccolo tragitto dal furgone alla porta di servizio dell'Ufficio. Nemmeno la presenza di un'automobile parcheggiata di fronte alla rampa di accesso per i disabili ha insospettito.

La vettura, rubata qualche giorno fa a Sava, sarebbe stata posizionata li', secondo gli inquirenti, per disturbare e rallentare le operazioni di consegna. I rapinatori hanno aggredito una guardia giurata, per fortuna rimasta illesa. Il vigilante aveva due sacchi in mano contenenti complessivamente 100 mila euro coperti da assicurazione. I malviventi gli hanno anche sottratto la pistola di ordinanza. Poi sono fuggiti a bordo di un'auto parcheggiata in una strada adiacente. Non ci sono stati feriti, ne' esplosioni d'arma da fuoco. Le altre guardie giurate presenti hanno chiamato il 112 dell'Arma e chiuso la porta posteriore del furgone, attivabile solo dopo controllo satelllitare, prima che i malviventi potessero impadronirsi di altro denaro. Le indagini vengono condotte dai carabinieri della Compagnia di Martina Franca e della stazione di San Giorgio Jonico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog