Cerca

Teatro: Giorgio Albertazzi cerca attori per il suo Atelier (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - Questo atelier e' aperto a tutti, specifica ancora Albertazzi, ma ''non sara' una scuola 'tradizionale' quanto qualcosa sulla falsa riga della Living Theatre o di quelle realizzate da Al Pacino a New York e Peter Brook a Parigi. Una scuola di 'dissuasione teatrale' in cui non insegnero' a recitare o a 'calarsi nel personaggio' quanto a comunicare stimolati da 'trappole' tecniche ed espressive che proporro' via via ai partecipanti''.

Per far questo, il maestro fiorentino non utilizzera' alcun metodo - ''mi richiamo a gente come Grotowski o Artaud'' - ne' mettera' in scena autori come Shakespeare o altri. ''I partecipanti - spiega Albertazzi - saranno autori di se' stessi e questo 'scambio di ruoli' sara' il copione corale che metteremo in scena intorno a novembre prossimo in questo stesso teatro, il Palazzo Santa Chiara, che spero diventera' cosi' luogo di dibattito e conflitto anche forte sull'argomento 'teatro'. Ce n'e' bisogno. C'e' aria di tempesta, di cambiamento. Occorre guardare al teatro del futuro''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog