Cerca

Teatro: Giorgio Albertazzi cerca attori per il suo Atelier (2)

Spettacolo

0

(Adnkronos) - Questo atelier e' aperto a tutti, specifica ancora Albertazzi, ma ''non sara' una scuola 'tradizionale' quanto qualcosa sulla falsa riga della Living Theatre o di quelle realizzate da Al Pacino a New York e Peter Brook a Parigi. Una scuola di 'dissuasione teatrale' in cui non insegnero' a recitare o a 'calarsi nel personaggio' quanto a comunicare stimolati da 'trappole' tecniche ed espressive che proporro' via via ai partecipanti''.

Per far questo, il maestro fiorentino non utilizzera' alcun metodo - ''mi richiamo a gente come Grotowski o Artaud'' - ne' mettera' in scena autori come Shakespeare o altri. ''I partecipanti - spiega Albertazzi - saranno autori di se' stessi e questo 'scambio di ruoli' sara' il copione corale che metteremo in scena intorno a novembre prossimo in questo stesso teatro, il Palazzo Santa Chiara, che spero diventera' cosi' luogo di dibattito e conflitto anche forte sull'argomento 'teatro'. Ce n'e' bisogno. C'e' aria di tempesta, di cambiamento. Occorre guardare al teatro del futuro''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media