Cerca

Sanita': Padova, revocato lo sciopero dei medici di famiglia

Cronaca

Venezia, 3 mag. (Adnkronos) - Sara' revocato lo sciopero dei medici di medicina generale della provincia di Padova, con numerose giornate di astensione dal lavoro programmate sino a dicembre, indetto per rivendicare il ruolo assistenziale della medicina territoriale e porre l'accento sulla burocratizzazione dell'attivita'. Lo rende noto l'assessore regionale alla sanita' Luca Coletto, al termine di un incontro tenutosi oggi a palazzo Balbi a Venezia, presenti il segretario regionale della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale Lorenzo Adami, il responsabile della sezione di Padova della Fimmg Domenico Crisara', il segretario regionale per la sanita' Domenico Mantoan ed i direttori generali delle Ullss padovane.

''Abbiamo ragionato con costrutto e reciproca disponibilita' - sottolinea Coletto - sulle problematiche poste all'attenzione dai medici di famiglia, sulle difficolta' da loro segnalate nella gestione liste d'attesa e nel rapporto con le strutture ospedaliere, sul piu' generale aspetto dei carichi burocratici in capo al medico di medicina generale. Abbiamo cosi' potuto condividere - aggiunge Coletto - una serie di percorsi comuni che mirano ad agevolare il rapporto con il paziente e l'opportunita' di costituire momenti di confronto preventivo sui temi che riguardano l'attivita' del medico di famiglia. Ringrazio la Fimmg per la disponibilita' dimostrata e sono certo che il lavoro comune che inizieremo potra' dare buoni frutti''.

Preso atto del comune intento di risolvere positivamente le questioni sul tappeto, i presenti hanno anche stabilito di attivare un tavolo tecnico permanente di confronto ed una sperimentazione gestionale di modelli innovativi per l'assistenza primaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog