Cerca

Camorra: Consiglio regionale Campania parte civile in processo Conte

Cronaca

Napoli, 3 mag. - (Adnkronos) - Il Consiglio regionale della Campania si costituira' in giudizio in qualita' di parte offesa nel procedimento giudiziario che vede tra gli imputati l'ex consigliere Roberto Conte. Lo ha comunicato il presidente del Consiglio regionale, Paolo Romano.

''Condivido profondamente la scelta che il Consiglio regionale della Campania si costituisca in giudizio contro il consigliere regionale Roberto Conte e che intraprenda, cosi', il percorso per poter giungere alla decadenza dalla carica'', ha affermato il consigliere regionale di Forza del Sud, Angelo Marino, vice presidente della Commissione di inchiesta Anticamorra.

"Al di la' della presunzione di innocenza fino all'ultimo grado di giudizio, la politica deve compiere scelte nette e chiare per far valere la questione morale e per sbarrare le porte delle istituzioni a presunte infiltrazioni della camorra e della criminalita' organizzata. Questa linea di rigore che la politica tutta e' chiamata ad applicare si compie con scelte e con gesti chiari e concreti, come quello intrapreso dal presidente del Consiglio regionale, Romano, e dal presidente della Giunta, Caldoro, ai quali va il nostro apprezzamento''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog