Cerca

Tav: Cota, si parte, entro giugno cantiere tunnel Maddalena (2)

Economia

(Adnkronos) - Come ha riferito Cota, il tavolo politico che si e' svolto a Palazzo Chigi per oltre due ore, presieduto dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, ha consentito ''di superare gli ultimi ostacoli''. Particolare soddisfazione e' stata espressa dal Governatore del Piemonte per la decisione assunta sulla questione dei fondi per il servizio ferroviario metropolitano, uno dei temi al centro della riunione, oltre la progetto Tav. ''E' stato deciso di reperire i primi 20 milioni per l'acquisto di nuovo materiale rotabile per l'area di Torino. A questo si aggiungono 16 milioni che la Regione deve reperire dal contratto di servizio e dallo sblocco dei fondi Fas. Inoltre, e' stato negoziato un intervento di manutenzione con Rfi che vale 850 mila euro nelle stazioni sulla tratta Torino- Bardonecchia''.

''Si va avanti'', ha detto Cota. ''Ormai- ha evidenziato- non ci sono piu' passaggi istituzionali che possano fermare la macchina. La Regione Piemonte e' all'avanguardia perche' ha approvato una legge per la realizzazione delle grandi opere che prevede il coinvolgimento delle comunita' e aziende locali e, quindi, riguarda anche i lavori dellaTav''.

E, commentando la protesta dei sindaci della Val di Susa contrari all'opera davanti a Palazzo Chigi, Cota ha osservato che ''si erano gia' autoesclusi non partecipando ai tavoli precedenti e ''poi a un tavolo non si riesce a sedere tutti''. ''La scelta- ha aggiunto- e' stata fatta senza contrapposizioni e di comune accordo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog