Cerca

Ama: primo trimestre 2011 chiude con un utile di 2,9 mln (2)

Economia

(Adnkronos) - L'azione di Ama a tutela del decoro urbano si e' inoltre tradotta in un nuovo e deciso impulso anche per quanto riguarda l'attivita' sanzionatoria: il monitoraggio sul territorio svolto da 100 agenti accertatori e' proseguito con l'elevazione di 1.930 sanzioni tra gennaio e marzo 2011.

''Sono risultati straordinari - ha commentato il presidente di AMA Marco Daniele Clarke -. Addirittura impensabili se si riflette sulla situazione di Ama a fine 2008, quando il bilancio si chiuse con una perdita di oltre 257 milioni di euro. All'epoca l'azienda era tecnicamente fallita, sommersa da centinaia di milioni di euro di debiti esigibili a breve termine. Oggi, dopo un duro lavoro di due anni, AMA e' un'azienda solida, risanata e con i conti in ordine. Ma bisogna sottolineare non solo gli ottimi risultati economici, ma anche quelli operativi. AMA e' stata salvata economicamente e contestualmente la qualita' del servizio e' andata via via migliorando come registrano tutti gli indicatori. Per esempio la raccolta differenziata e' passata, in poco piu' di due anni, dal 17% a oltre il 24%''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog