Cerca

Immigrati: Rossi, arrivano stasera in Toscana 90 profughi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Un modello di accoglienza diffusa che ha funzionato anche per quanto riguarda la sicurezza: le fughe dai centri sono state pochissime, non piu' di dieci su oltre cinquecento ospiti. Meno del due per cento. I profughi arrivano in pullman I migranti tunisini, per lo piu' tutti giovani e giovanissimi, tutti uomini, erano arrivati da Lampesusa: in poco piu' di trecento la notte del 4 aprile, con la ''Superba'', ed altri 200 la mattina del 6 aprile con la ''Clodia''.

I profughi attesi oggi arriveranno in pullman. Due bus sono partiti attorno alle tre del pomeriggio dal Centro d'accoglienza richiedenti asilo di Foggia, uno dei C.a.r.a d'Italia. A Firenze arriveranno probabilmente in tarda serata. Dopo Firenze uno dei due pulmann proseguira' per la costa, diretto a Piombino. Le strutture per i tunisini, allestite tre settimane fa, erano state 22, distribuite in otto province: tutte, ad eccezione di Massa-Carrara e Prato. Sette di queste saranno utilizzate ora per i profughi. Dieci si fermeranno a Firenze a Villa Pieragnoli, dove rimangono anche sette tunisini. Altri cinque andranno alla Casa Emmaus di Empoli, dove i tunisini rimasti sono nove, ed altri tre a Casa Mamma Margherita a Badia a Settimo, a Scandicci.

In quaranta saranno accolti a Piombino, nella scuola di Franciana. Sei profughi andranno a Capannori, in provincia di Lucca, dove sono ancora quattro i tunisini ospiti. Altrettanti saranno alloggiati nel centro gia' attivo a San Piero a Grado, in provincia di Pisa. Venti saranno infine sistemati al centro comunale di ospitalita' notturna a Santa Croce sull'Arno, dove di tunisini non ce n'era piu' alcuno. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog