Cerca

Immigrati: Rossi, arrivano stasera in Toscana 90 profughi

Cronaca

Firenze, 3 mag. - (Adnkronos) - Dopo i migranti economici, ragazzi tunisini fuggiti dalla fame e da un presente privo di prospettive, arrivano i profughi, emigrati africani fuggiti da guerra e persecuzioni. Sono un centinaio quelli destinati alla Toscana, parte di un gruppo di poco piu' di 2300 persone che il Ministero dell'Interno distribuira' tra tutte le regioni, eccezion fatta per Abruzzo, Molise e Sicilia. Lo ha annunciato il presidente della Toscana Enri co Rossi, nel corso del consueto briefing settimanale con i giornalisti.

''Siamo pronti ad accoglierli, come abbiamo fatto con i tunisini - ha commentato - In fondo si tratta di appena due pullman. Ne arrivano tanti ogni giorno a Firenze e la Toscana e' sufficientemente grande per farsene carico''. ''Semmai - confessa Rossi - sono preoccupato per i bombardamenti in Libia''. Sembrava che stasera dovessero arrivare 118 profughi: saranno novanta. Altri venti si potrebbero aggiungere venerdi'. Settantasei tunisini ancora nei centri.

L'operazione accoglienza in Toscana era iniziata all'inizio di aprile, ma a distanza di un mese molti dei ragazzi tunisini dalla Toscana sono gia' ripartiti: un permesso di soggiorno in tasca valido per sei mesi e tanta voglia di costruirsi, in Italia o in Europa, un futuro migliore. Di oltre cinquecento che erano, ieri ne erano rimasti appena settantasei, sette volte di meno. E dei ventidue centri di accoglienza allestiti, solo undici sono ancora parzialmente occupati. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog