Cerca

Tav: sindaco Avigliana, oggi annuncio per ottenere fondi Ue

Economia

Roma, 3 mag. - (Adnkronos) - L'apertura del cantiere per il tunnel geognostico della Maddalena inneschera' nuove tensioni con il territorio. E' il monito che arriva dai sindaci 'no Tav', al termine dell'incontro del tavolo politico a Palazzo Chigi. ''Stanno contrabbandando il via al tunnel geognositco con il tunnel di base per avere i fondi europei che scadono a fine mese'', ha detto Carla Mattioli, primo cittadino di Avigliana. ''Del tunnel geognostico non c'e' bisogno, il progetto preliminare del tunnel di base c'e' gia'. Non possono prendere in giro il territorio - ha accusato - la linea storica non e' affatto satura, anzi, in realta' il traffico e' diminuito".

Il sindaco Mattioli ha ricordato che ''23 comuni della Val di Susa hanno fatto delibere contrarie all'opera. Solo 4 sono favorevoli. Altra cosa gravissima e' che non riconoscono la Comunita' montana e non danno risposte alle nostre domande. Ora noi faremo le nostre osservazioni e le nostre richieste. Sia chiaro che non siamo noi a organizzare il movimento no Tav, questo si organizza da solo, ma sono molto preoccupata, la gente e' esasperata''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog