Cerca

Musica: Bologna, giovedi' all'Arena del Sole Baccini canta Tenco

Spettacolo

Bologna, 3 mag. - (Adnkronos) - Un Luigi Tenco ironico e sociale, oltre che intimista. Una scoperta per molti, un piacevole viaggio nel tempo per altri, attraverso brani immortali, testi fin troppo attuali e sonorita' rinnovare che vanno dal jazz alla bossa nova, passando dalle ballate fino ad arrivare al rock. Tutto questo e' 'Baccini canta Tenco', il concerto teatrale di Francesco Baccini che arrivera' a Bologna, all'Arena del Sole, giovedi' prossimo alle 21. Il concerto avra' per la prima volta, da quando e' partito il tour, un ospite d'eccezione: Freack Antoni degli Skiantos.

Il progetto 'Baccini canta Tenco' vede la collaborazione di Armando Corsi che si e' occupato dell'arrangiamento dei brani dello spettacolo, di Pepi Morgia, light designer che firma regia e scenografie e di Marzio Angiolani, docente ed esperto di cantautorato italiano, coautore dello spettacolo al fianco di Baccini, il tutto sotto la stretta supervisione di Paolo Caliari.

"Quello che vogliamo fare - spiega il cantautore genovese - e' far conoscere Luigi Tenco nella sua complessita' e bellezza artistica. Fino ad oggi, infatti, e' venuto fuori un aspetto molto marginale della sua produzione, ovvero quello intimista. Ma Luigi era anche altro. Ci sono brani molto ironici e altri che toccano aspetti sociali che trovo siano di un'attualita' preoccupante, sono stati scritti nei primi anni Sessanta ma sembrano scritti ieri: sono la dimostrazione che negli ultimi cinquant'anni l'Italia non e' cambiata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog