Cerca

Camorra: Bocchino, legalita' non al primo posto per partiti

Politica

0

Roma, 3 mag. - (Adnkronos) - ''Le Forze dell'Ordine e la magistratura ogni giorno assicurano alla giustizia esponenti delle organizzazioni mafiose rendendo piu' sicuro il nostro Paese. Ma a ogni passo avanti dello Stato nella lotta alla criminalita' organizzata ne corrisponde uno indietro da parte di una certa politica. I fatti di Quarto, dove due candidati del Pdl sono stati arrestati perche' esponenti del clan dei Polverino, dimostrano che la legalita' non e' al primo posto nella scala dei valori dei partiti italiani". Lo afferma il vicepresidente di Fli Italo Bocchino. "E' questo uno dei motivi -aggiunge- per cui abbiamo deciso di costituire Futuro e liberta' che ha fatto della legalita' uno dei suoi principi fondanti''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media