Cerca

Camorra: candidati Pdl arrestati a Napoli, bufera a pochi giorni dal voto/Il punto (3)

Politica

(Adnkronos) - Dura la reazione del Pd, che attraverso il commissario cittadino e responsabile Giustizia del partito, Andrea Orlando, definisce gli arresti dei due esponenti del centrodestra come "l'ulteriore conferma della pervasivita' della camorra nella politica napoletana e, in particolare, nell'area del centrodestra".

"Con il responsabile nazionale della Sicurezza Emanuele Fiano, ho chiesto al ministro dell'Interno Maroni di essere ricevuto al piu' presto - aggiunge Orlando - affinche' sia garantita la massima attenzione degli organi di pubblica sicurezza sul proseguo della competizione elettorale".

Per il segretario regionale Pd Campania Enzo Amendola, "i legami e la connivenza tra il centrodestra e la camorra diventano ogni giorno piu' inquietanti e sono il frutto del sistema di potere guidato da Nicola Cosentino da cui Gianni Lettieri non puo' chiamarsi fuori: siamo stanchi delle scuse del giorno dopo". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog