Cerca

Droga: Zaratti, dopo operazione Orfeo chiesta unificazione procedimenti in corso

Cronaca

Roma, 3 mag. - (Adnkronos) - ''Chiesto alla Procura distrettuale antimafia di unificare i fascicoli dei procedimenti in corso. Le 38 ordinanze di custodia cautelare eseguite al termine dell'operazione 'Orfeo' confermano l'escalation della criminalita' organizzata a Roma. Tra omicidi, tentati omicidi, incendi dolosi, gambizzazioni e regolamenti di conti in poco piu' di un mese sono otto gli episodi che vedono la Capitale coinvolta in fatti di criminalita' organizzata''. Lo afferma Filiberto Zaratti, presidente commissione regionale sicurezza, integrazione sociale e lotta alla criminalita'.

''Da Tor Bella Monaca all'omicidio dei Parioli, senza dimenticare i tentati omicidi di Ostia e di Cinecitta', il tutto - ricorda Zaratti - indica che gli interessi criminali a Roma stanno assumendo contorni allarmanti. In questo quadro ritengo utile che la Procura distrettuale antimafia unisca tutti i fascicoli dei procedimenti in corso per vedere se dietro questi episodi di cronaca nera ci sia una regia unica criminale. Nelle prossime settimane la commissione che presiedo convochera' i sindacati delle forze di polizia per contribuire a redigere dettagliatamente una mappatura delle criticita' presenti nei vari territori di Roma e della nostra regione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog