Cerca

Sea: assemblea approva progetto quotazione a Piazza Affari (2)

Finanza

(Adnkronos) - Stabilita anche la distribuzione straordinaria di riserve disponibili risultanti dal bilancio al 31 dicembre 2010, per un importo complessivo di 147,4 milioni di euro da suddividersi fra le 250 milioni di azioni attualmente in circolazione, che avra' luogo nel periodo compreso fra la data di chiusura dell'Offerta Pubblica e l'inizio delle negoziazioni in Borsa. Inoltre, l'assemblea ha approvato la destinazione dell'utile di esercizio 2010 (pari a 59,8 milioni di euro) per 41,8 milioni di euro a dividendo da suddividersi fra le 250 milioni di azioni attualmente in circolazione, e per il rimanente importo a riserva straordinaria.

Il dividendo ordinario sara' posto in pagamento il 16 dicembre 2011 o, se precedente, nel periodo compreso fra la data di chiusura dell'Offerta Pubblica e l'inizio delle negoziazioni in Borsa. Infine, l'assemblea ha stabilito l'adozione di un nuovo testo di Statuto Sociale che sara' efficace dalla data di inizio delle negoziazioni, anche ai fini di adeguamento dello stesso al Tuf e ad altre disposizioni vigenti per le societa' quotate. Price WaterhouseCoopers sara' revisione legale per i prossimi 9 anni con efficacia dal momento della presentazione dell'istanza di ammissione a quotazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400