Cerca

Roma: Smedile (Udc), apertura preferenziali importante per mobilita'

Cronaca

Roma, 3 mag. - (Adnkronos) - "L'avvio della sperimentazione delle due ruote lungo le corsie preferenziali romane e' un segnale di attenzione verso una mobilita' piu' sicura e intelligente. La decisione della Giunta di consentire ai centauri romani di percorrere alcune corsie preferenziali dimostrera' ulteriormente l'importanza delle due ruote per una maggiore vivibilita' della Capitale". Lo dichiara Francesco Smedile, presidente della commissione capitolina Riforme istituzionali per Roma Capitale e consigliere Udc all'Assemblea capitolina.

"E' un dato di fatto - aggiunge Smedile - che moto e motocicli oltre che offrire una valida alternativa all'automobile in termine di tempi di percorrenza e di parcheggi, hanno un impatto ambientale ridotto ed un minore inquinamento. Inoltre, non secondario il fattore della sicurezza. Avendo a disposizione una corsia preferenziale libera e nel rispetto del Codice della Strada i motociclisti, che si fanno carico di usare un mezzo di trasporto piu' scomodo, faticoso e pericoloso, possono essere sottratti almeno in alcune strade al normale traffico veicolare. L'uso dei mezzi a due ruote deve essere incentivato in una citta' come Roma e per evitare equivoci, l'ordinanza sperimentale deve essere generalizzata a tutte le corsie preferenziali".

"Auspico allora - conclude Smedile - che la sperimentazione venga ampliata e ritengo fondamentale che il Campidoglio convochi le associazioni di settore per un confronto per la stabilizzazione del progetto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog