Cerca

Bologna: accusato di violenza sessuale assolto dopo piu' di tre anni (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'episodio per il quale un 35enne laziale, residente in un paese dell'Alta valle del Reno, sull'Appennino bolognese, doveva rispondere sarebbe avvenuto nella notte tra l'11 e il 12 dicembre. La donna racconto' ai carabinieri di essere stata sequestrata dall'uomo che abita nello stesso paese e di essere stata violentata sotto la minaccia di un coltello. La donna, sposata e con un figlio piccolo, aveva spiegato di essere stata per mesi perseguitata dall'uomo che si era invaghito di lei.

E quella sera lo aveva incontrato dopo averlo trovato sotto casa sua. Aveva accettato di parlargli per chiarire i fatti e per questo era salita sulla sua auto. In realta' lui, sempre secondo la denuncia di lei, l'aveva minacciata con un coltello, costretta a seguirlo a casa sua e poi violentata.

La verita', diversa da quanto denunciato, e' pero' emersa durante l'istruttoria dibattimentale. La donna inoltre si e' contraddetta piu' volte durante la sua deposizione facendo emergere un'altra situazione, tra cui la relazione tra i due finora taciuta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog