Cerca

Aosta: artista ucciso, autopsia conferma decesso a causa ferite

Cronaca

Aosta, 3 mag. - (Adnkronos) - Le prime ipotesi dei carabinieri per il caso Morandini sono state confermate dall'autopsia e dagli esami condotti in mattinata dal medico legale Mirella Gherardi sul corpo dell'uomo: lo scultore e' deceduto venerdi' scorso, nella sua abitazione del centro storico di Aosta, a causa delle profonde ferite riportate sul volto e di una frattura al costato, che ha provocato la perforazione di un polmone.

Esclusa quindi l'altra ipotesi, la morte per asfissia dovuta ai fumi dell'incendio divampato nell'appartamento e per il quale gli inquirenti e i Ris di Parma, che in mattinata hanno concluso le loro analisi nell'appartamento, stanno cercando risposta. Altro interrogativo, oltre all'omicida, rimane l'arma del delitto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog