Cerca

1 maggio: De Priamo (Pdl), organizzatori concerto sostengano costi pulizia

Cronaca

Roma, 3 mag. - (Adnkronos) - "Cosi' come giustamente sottolineato dal deputato Marsilio e a prescindere dall'ipotesi di una diversa collocazione della manifestazione, lo svolgimento del 'concertone' del Primo Maggio a San Giovanni non dovra' piu' prescindere da una compartecipazione degli organizzatori alle spese sostenute dall'Ama per la pulizia straordinaria e il ripristino dei luoghi. Costi che ricadono sulle casse comunali e che di fatto costringono i cittadini romani a farsi carico in quota parte delle spese sostenute per questi grandi eventi culturali, da cui pero' gli organizzatori traggano benefici economici considerevoli". Lo dichiara in una nota il presidente della commissione Ambiente di Roma Capitale, Andrea De Priamo.

"Come succede anche per le partite di calcio, infatti, l'Ama deve effettuare servizi non ricompresi nel contratto di servizio, chiedendo risorse aggiuntive all'Amministrazione capitolina - prosegue - Per questa ragione nell'esame in Commissione Ambiente della delibera contenente le linee guida del contratto di servizio tra Roma Capitale e Ama abbiamo predisposto, insieme ad altri colleghi consiglieri, una serie di emendamenti che prevedono esplicitamente il principio secondo cui chi organizza eventi sul territorio cittadino deve anche sostenere i costi dei servizi di pulizia, bonifica ambientale e mantenimento del decoro".

"Dobbiamo stroncare la prassi che prevede l'abuso delle deroghe e che crea opinabili disparita' di trattamento sul territorio capitolino, danneggiando il decoro della citta' e le casse comunali", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog