Cerca

Arezzo: tre operai tunisini giurano su Corano che datrice lavoro non li paga

Cronaca

Arezzo, 3 mag. - (Adnkronos) - Tre operai tunisini, di religione musulmana, hanno giurato sul Corano che la loro datrice di lavoro non li aveva retribuiti. E' successo oggi nel corso di un processo al tribunale di Arezzo. A tirare fuori all'improvviso il libro sacro dell'Islam e' stata, tra la sorpresa di giudici e avvocati, proprio la datrice di lavoro, titolare di un'azienda agricola.

La donna ha sfidato i tre a giurare quanto dicevano sul Corano, e i tunisini lo hanno fatto. L'imprenditrice respinge le accuse di non aver corrisposto la paga dovuta ai suoi dipendenti. Il giudice non ha ovviamente ammmesso il giuramento come prova, e ha aggiornato l'udienza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog