Cerca

Milano: Cappato su manifesti eutanasia, quella di Formigoni e' contrario di civilta'

Cronaca

Milano, 3 mag. - (Adnkronos) - "Dopo l'imbrattatrice di muri che vuole far staccare manifesti legali, scende in campo anche il presidente della Regione protagonista della truffa elettorale delle firme false, e lo fa per scagliarsi contro la libera espressione di un'opinione a favore dell'eutanasia legale contro quella clandestina. La civilta' della Lombardia che rivendica, se e' quella della quale Formigoni si e' reso protagonista cacciando Eluana e Beppino Englaro per negare loro il diritto costizionale a sospendere le cure, e' tutto il contrario della civilta'". Lo afferma Marco Cappato, segretario dell'associazione Luca Coscioni e capolista della Lista Bonino Pannella, sul manifesto esposto in Corso Buenos Aires a Milano dall'associazione Luca Coscioni.

"E anche grazie a dichiarazioni come queste -continua- il duo Moratti Formigoni si dimostra ogni giorno di piu' evidentemente incapace di rispettare le regole e la liberta' di opinione ed ha offerto anche oggi motivi in piu' ai cittadini per mandarli a casa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog