Cerca

Giappone: Tepco mette a punto congegno per decontaminare acqua del mare

Esteri

Tokio, 4 mag. - (Adnkronos/Dpa) - Il gestore dell'impianto nucleare giapponese di Fukushima Daiichi, la Tepco, vuole decontaminare l'acqua del mare davanti alla centrale colpita dal sisma e dallo tsunami dell'11 marzo scorso attraverso un dispositivo che conta di rendere operativo entro fine maggio. Si tratta, secondo l'emittente NHK, di un congegno che risucchierebbe l'acqua del mare per farla passare attraverso un contenitore metallico ripieno di zeolite, minerale che assorbe le sostanze radioattive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog