Cerca

Mafia: Lombardo, non saro' riniviato a giudizio

Cronaca

Catania, 4 mag. - (Adnkronos) - "Non potra' esserci il rinvio a giudizio. Rammento le dichiarazioni del procuratore che a novembre disse che non c'erano elementi per condurre l'accusa. E ho letto anche delle dichiarazioni del pentito, di Ercolino l'attacchino, mi sono pure divertito. Dice che avrei pilotato gli appalti nisseni a favore di Cosa nostra. Ma ne indicasse uno...". E' quanto afferma il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo in un'intervista all'edizione palermatana di 'La Repubblica' in merito all'inchiesta della procura di Catania nella quale e' indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog