Cerca

Cinema: Al Pacino a Venezia con 'Wilde Salome' ricevera' premio Glory

Spettacolo

Roma, 4 mag. - (Adnkronos) - E' stato attribuito al grande attore e regista statunitense Al Pacino il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker 2011 della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (organizzata dalla Biennale di Venezia), realizzato in collaborazione con Jaeger-LeCoultre e dedicato a una personalita' che abbia segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo.

Il premio e' stato assegnato negli anni precedenti ad alcune delle maggiori personalita' del cinema contemporaneo: Takeshi Kitano (2007), Abbas Kiarostami (2008), Agne's Varda (2008), Sylvester Stallone (2009) e Mani Ratnam (2010). Il premio celebra quest'anno Al Pacino e la sua carriera come regista. La consegna del premio avra' luogo domenica 4 settembre nell'ambito della 68. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2011), diretta da Marco Mueller e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Il Direttore della Mostra, Marco Mueller, parla cosi' di Pacino: ''un regista sorprendente, la cui esperienza preziosa e originale arricchisce il panorama del cinema contemporaneo''. A seguire la consegna del premio, la 68. Mostra presentera' in prima mondiale il terzo lungometraggio da regista di Al Pacino, 'Wilde Salome'. Definito dall'attore/regista il suo ''progetto in assoluto piu' personale'', il documentario contemporaneo Wilde Salome invita il pubblico a entrare nel mondo privato di Pacino, mentre indaga le complessita' di Salome' - la celebre opera di Oscar Wilde - la personalita' di Wilde e la nascita di una nuova stella, Jessica Chastain. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog