Cerca

Libia: La Russa, nostro contributo per salvaguardare civili da carneficina

Politica

Torino, 4 mag. (Adnkronos) - "Nella crisi libica i nostri uomini, in particolare dell'Aeronautica ma supportati anche dall'Esercito, danno un contributo improntate per salvaguardare la vita di civili che altrimenti sarebbero fatti segno di una vera e propria azione che potrebbe trasformarsi in carneficina da parte dei militari di Gheddafi". Lo ha detto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, nel suo intervento a piazza Castello a Torino, alle celebrazioni per festeggiare i 150 anni dell'Esercito.

Ripercorrendo la storia dell'Esercito italiano, il ministro ha sottolineato: "I militari dell'Esercito hanno avuto un ruolo determinante nel costruire, rafforzare e consolidare il sentimento di unita' nazionale e oggi l'Esercito fornisce il maggior contributo alle missioni internazionali di sicurezza e di pace". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog