Cerca

Cinema: Al Pacino a Venezia con 'Wilde Salome' ricevera' premio Glory (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - ''In nessun altro luogo che non sia Venezia vorrei presentare Wilde Salome, proprio per la sua ricca storia artistica. Wilde Salome e' un'esplorazione nel mondo di Oscar Wilde artista e nell'opera Salome', l'emancipazione di un lavoro che continua a vivere'', ha dichiarato per l'occasione Al Pacino.

Al Pacino e' una delle piu' significative personalita' del cinema americano. Pacino ha esordito a teatro a meta' degli anni Sessanta ed e' li' che ha lasciato il suo cuore. Nel 1969 ha esordito sullo schermo nel film Me, Natalie. Con il ruolo di Michael Corleone nel pluripremiato Il Padrino di Francis Ford Coppola, Pacino ha lanciato una carriera che l'ha imposto non soltanto come attore eccezionale, ma anche come icona culturale in film quali Serpico, Quel pomeriggio di un giorno da cani e Scarface.

Pacino non ha mai perso la sua passione per il teatro, apparendo recentemente nel Mercante di Venezia con grande successo di critica. In Riccardo III - Un Uomo Un Re ha approfondito l'importanza culturale di Shakespeare attraverso il ''Riccardo III'', vincendo il DGA Award come miglior regista di un documentario. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog