Cerca

Terrorismo: premier Marocco, strage contro riforme per democrazia

Esteri

Palermo, 4 mag. (Adnkronos) - La strage dei giorni a Marrakech e' stato "un attentato barbaro e vile voluto da un movimento terrorista contro le riforme che il Marocco sta effettuando in tema di sviluppo, democrazia e diritti sociali". Lo ha detto il primo ministro del Marocco, Abbas Fassi Fihri, nel ringraziare la platea di delegati del Ppe europeo a Palermo per il minuto di silenzio in onore delle vittime dell'attentato terroristico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog