Cerca

Maghreb: premier Marocco, non vogliamo piano Marshall ma aiuto simbolico

Esteri

Palermo, 4 mag. - (Adnkronos) - "Non vogliamo il piano Marshall ma aiuti simbolici che diano fiducia alle nostre popolazioni". Lo ha detto il primo ministro del Marocco, Abbas Fassi Fihri intervenendo alle Giornate europee del Ppe al Parlamento europeo in corso a Palermo. Rispondendo ad una serie di proposte su un piano Marshall in favore dei paesi del Nord Africa, avanzate da alcuni eurodeputati, Fihri ha ribadito che "il Marocco e' cresciuto negli ultimi anni del 5,5%, anche l'Algeria ha avuto dei margini di miglioramento".

Il premier chiede quindi "per le zone del Mediterraneo un forte partenariato". "Potremmo avere invece bisogno di aiuti di natura simbolica -ha aggiunto Fihri- ad esempio non vogliamo che vengano costruiti degli ospedali, piuttosto dei medici che verrebbero regolarmente retribuiti. Oppure lo scambio di giovani marocchini con giovani europei. La nostra societa' civile e' molto ricca in Marocco, in tutti i settori, dai diritti umani a quello delle donne, all'ambiente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog